Prêt-à-porter Primavera-Estate 2019 | DIORMAG

11.04
novità

Caleidoscopio floreale

Immaginati da Maria Grazia Chiuri per la collezione prêt-à-porter Primavera-Estate 2019, gli ipnotici motivi floreali battezzati Kaleidiorscopic si ispirano ai giochi di luce d’avanguardia della ballerina Loïe Fuller. Si esprimono su abiti con stampe o delicati ricami, oltre che su sneaker e capi in denim dallo stile elegante e sportswear.

16.03
novità

Seconda natura

Con stampe dai motivi floreali e tie & dye che celebrano la danza e il suo prezioso legame con la natura, le emblematiche silhouette della collezione Primavera-Estate 2019 si svelano in scatti inediti. Mentre le modelle Ruth Bell e Selena Forrest indossano le reinterpretazioni contemporanee della giacca Bar, immaginate da Maria Grazia Chiuri, le borse Diorcamp, Lady Dior e Dior Book Tote e i sandali Dior Etoile - dai tacchi in Plexiglas costellati di stelle - disegnano una femminilità in movimento.